Kettlebells

Le kettlebell sono diventate sempre più popolari nelle palestre, in quanto consentono di svolgere numerosi esercizi diversi sollecitando in maniera efficace svariati muscoli del corpo. Il catalogo di Tapis Roulant Store offre un gran numero di kettlebell da inserire nella vostra palestra professionale. Sfogliate l’elenco dei prodotti alla ricerca delle offerte migliori, e se avete qualche dubbio sulle modalità di acquisto o consegna potete contattarci ai nostri recapiti.

Mostra come Griglia Lista
Ordina per
KettleBell Rivestita in PVC Toorx

Disponibile

4,90 €
KettleBell in Ghisa con Base in Gomma Toorx

Disponibile

16,00 €
KettleBell in Vinile Toorx

Disponibile

9,00 €
KettleBell Olimpionico EVO in Acciaio Toorx

Disponibile

55,00 €
KettleBell PRO CROSS EVO Toorx

Disponibile

18,40 €
KettleBell Olimpionico Competition Toorx Linea Absolute

Disponibile

52,00 € 56,00 €

9 elementi

per pagina

Vantaggi della kettlebell

La kettlebell può essere tanto efficace quanto inutile se utilizzata in maniera scorretta. A un primo sguardo, la kettlebell si presenta come una sfera di metallo dal fondo piatto e una maniglia dove far passare la propria mano. L’uso della kettlebell è consigliato per tre motivi principali:

  • l’oscillazione generata durante l’utilizzo sollecita la stabilizzazione dei muscoli, che lavorano di più per mantenere allineate le articolazioni;
  • migliora la capacità cardiaca perché i movimenti multiarticolari richiedono più ossigeno;
  • i movimenti dinamici aumentano la densità dei legamenti e la forza dei tessuti molli;
  • gli esercizi con la kettlebell coinvolgono tutto il corpo, legando la testa alla punta dei piedi;

Tipi di kettlebell

In commercio si trovano svariati tipi di kettlebell, che si differenziano per il peso ma anche per i materiali e per l’impugnatura.

Kettlebell da competizione

Questo tipo di kettlebell presenta una maniglia più quadrata, mentre il corpo rimane sempre della stessa dimensione a prescindere dal peso. Progettate per le competizioni, queste kettlebell con l’impugnatura stretta permettono il minimo movimento della mano all’interno dell’impugnatura. Sono perfette per gli esercizi con una mano, ma per i principianti c’è effettivamente poco spazio per impugnare la kettlebell con due mani.

Kettlebell in ghisa

Le kettlebell in ghisa hanno una maniglia leggermente arrotondata e una forma liscia e uniforme senza angoli affilati. Lo spazio fra la maniglia e la sfera è generalmente abbastanza grande da far passare un pugno chiuso in orizzontale, ma non in verticale.

Kettlebell e stabilizzazione

Il nostro corpo è costituito da muscoli di stabilizzazione e muscoli di movimento primario. I muscoli stabilizzatori rappresentano lo strato più profondo, vicino alle articolazioni della colonna vertebrale, e hanno il compito di proteggere le articolazioni dando sostegno e stabilità al nostro scheletro. Sono muscoli più piccoli e deboli, ma migliori per il lavoro di resistenza: vanno a stabilizzare le articolazioni con la creazione di una piattaforma dalla quale possono lavorare i muscoli più grandi. Molto spesso, però, i muscoli di stabilizzazione sono poco stabili a causa degli stili di vita sedentari, ne consegue che i muscoli primari operano su delle basi precarie. Ecco perché per evitare lesioni dobbiamo lavorare soprattutto sui muscoli di stabilizzazione, e le kettlebell ci vengono in soccorso in questo senso. Andiamo a citare soltanto due degli esercizi che si possono eseguire con la kettlebell, strategici per la stabilizzazione.

Turkish Get Up

Il Turkish Get Up è uno dei migliori esercizi di stabilizzazione, basti pensare che è conosciuto da centinaia di anni. Va infatti ad allenare diversi schemi motori primitivi, insegnando due punti fondamentali: mantenere il core stabile e scaricare il carico a terra in maniera costante e durante tutta la durata dell’esercizio, mantenendo l’allineamento corretto dei segmenti corporei. Si tratta di una serie di esercizi di sollevamento, resistenza ed equilibrio, a partire dal basso in posizione supina fino a raggiungere la posizione eretta. Nel mezzo, si fanno sospensioni e allungamenti che chiamano in causa sia l’upper body che gambe e glutei. Il Turkish Get Up è anche un ottimo modo per far lavorare il corpo insieme al cervello, che opera attivamente per mantenere coordinazione ed equilibrio.

Deadlift a una gamba

Un altro straordinario esercizio di stabilizzazione è il deadlift a una gamba, che insegna a sfruttare il perno delle anche mantenendo solidità nella parte centrale del corpo. Il sollevamento su una sola gamba è particolarmente efficace rispetto alla variante con due gambe: la maggiore attivazione dei muscoli stabilizzatori incrementa la capacità di carico nei tre piani di movimento. Inoltre, il deadlift a una gamba sola sottopone la colonna vertebrale a uno stress inferiore, riducendo il rischio di infortuni.

Copyright © 2023 TXFITNESS srl - P.IVA 03444210540