Bici da spinning professionale

Semplici da usare e poco ingombranti, le spin bike sono gli attrezzi specifici per la pratica dello spinning, una disciplina sempre più amata e in voga nelle palestre. Tapis Roulant Store vi offre una ricca selezione di questi attrezzi fitness, proponendovi bici da spinning professionali per completare la vostra palestra o centro sportivo. Sfogliate il catalogo online e se avete dubbi non esitate a richiedere una consulenza al nostro staff utilizzando gli appositi recapiti.

Mostra come Griglia Lista
Ordina per
Gym Bike Professionale Diamond S53

Disponibile

-17% 1.149,00 € 949,00 €
Gym Bike Professionale Toorx Chrono Pro Line SRX 9500

DISPONIBILE

-15% 1.349,00 € 1.149,00 €
Upright Bike Matrix Fitness U30 XR

DISPONIBILE

-8% 2.449,00 € 2.249,00 €
Nordictrack Commercial S27i Studio Bike

Disponibile

-8% 2.499,00 € 2.299,00 €

4 elementi

per pagina

Bici da spinning professionale: differenze con la cyclette

Le spin bike sono attrezzi diffuse in tutto il mondo e sono le cyclette professionali per eccellenza. Se le normali cyclette sono pensate per un tipo di allenamento in cui non sono previsti sforzi estremi, le spin bike sono progettate per gli allenamenti intensivi. Non a caso è diversa anche la posizione tenuta durante l’esercizio: nella comune cyclette abbiamo la classica seduta, mentre nella spin bike si assume la postura tenuta nel ciclismo. Inoltre, normalmente nelle lezioni di spinning c’è l’accompagnamento della musica ed è richiesta una certa concentrazione, dal momento che si simula in tutto e per tutto il percorso su strada, con tutti i cambi di inclinazione del caso.

Ci sono altri fattori che differenziano i due strumenti, sia dal punto di vista strutturale che funzionale.

Struttura

Una prima differenza fondamentale ha a che fare con la struttura dei due attrezzi. In particolare, una bici da spinning professionale ha un telaio più solido perché è progettata per allenamenti prolungati, che richiedono un maggiore dispendio di energia. Per questa ragione, le dimensioni delle spin bike sono di solito maggiori rispetto a quelle di una normale cyclette. Un’altra differenza strutturale consiste nella regolazione del manubrio, infatti nelle bici da spinning questo può essere regolato non solo in verticale ma anche in orizzontale, in modo da modificare la distanza tra il sellino e il manubrio. Infine, il volano di una cyclette ha un peso generalmente compreso tra i 4 e i 14 kg, mentre quello della bici da spinning è più pesante e può arrivare anche a 25/26 kg. Questa robustezza del volano si rende necessaria dal momento che sulla spin bike si effettuano esercizi più vigorosi e occorre dunque una maggiore stabilità da parte della macchina. Normalmente le bike da spinning professionali hanno la resistenza con tampone centrale o doppio pattino con feltro che agisce sul volano facendo attrito.

Posizione

La posizione assunta durante l’allenamento influenza le caratteristiche e l’intensità della sessione. Nel caso della cyclette, si pedala in genere con la schiena dritta, laddove con la spin bike ci si abbassa in avanti ed è possibile alzare i glutei dal sellino, assumendo una posizione simile a quella del ciclismo. Ne consegue che la bici da spinning richiede uno sforzo fisico maggiore.

Muscoli coinvolti

In una seduta di spinning classica, i muscoli maggiormente sollecitati sono quelli degli arti inferiori come nella comune cyclette, quindi polpacci, cosce e glutei. Tuttavia, nella seduta di spinning la posizione rivolta in avanti permette di stimolare in maniera efficace anche i muscoli di busto, dorso e braccia. Per questa ragione, la spin bike professionale è una valida alleata di chi vuole scolpire gambe, glutei e addominali e dimagrire rapidamente, dal momento che consente di bruciare molte calorie in tempi brevi, come approfondiamo nel paragrafo seguente.

I benefici dell’allenamento su spin bike

Abbiamo già detto che i muscoli coinvolti nell’allenamento sulle bici da spinning professionali sono praticamente gli stessi del ciclismo, con particolare sollecitazione di quadricipiti femorali, muscoli posteriori della coscia, glutei, polpacci, estensori del piede. In più, quando si sale in piede sulla spin bike vengono attivati anche il cingolo addominale, i pettorali e i tricipiti brachiali. Ma lo spinning è anche un’attività che fa molto bene alle articolazioni, soprattutto quando a praticarlo sono persone sedentarie particolarmente esposte a disturbi reumatici. Allo stesso tempo, l’attività su spin bike aiuta a prevenire l’osteoporosi dal momento che aiuta a mantenere una buona densità ossea.

Numerosi sono i benefici anche per quanto riguarda l’apparato cardiovascolare e respiratorio. Durante l’esercizio aerobico messo in atto nell’allenamento sulla bici da spinning, avviene un processo di resistenza basato sull’ossigenazione continua, i muscoli immagazzinano e utilizzano l’ossigeno necessario per sostenere il ritmo. Questo determina un miglioramento generale di salute e resistenza. Il cuore lavora meglio, perché riesce a pompare più sangue con uno sforzo minore. Migliora anche la circolazione, si acquisisce maggiore elasticità arteriosa, capillarizzazione e ritorno venoso. La pressione arteriosa tende a normalizzarsi e i tessuti ricevono più ossigeno. Infine, l’apparato respiratorio trae beneficio per la migliore risposta dilatatoria dei bronchi.

Non bisogna poi dimenticare che il training su spin bike viene prediletto da chi ha come obiettivo la perdita di peso. Questo tipo di allenamento favorisce il dispendio calorico e quindi, a parità di energia introdotta con l’alimentazione, aiuta il dimagrimento. Questo avviene perché lo spinning si basa sul concetto di sovraccarico. Al momento del massimo sforzo, l’organismo preleva i depositi di glicogeno e, una volta consumati, sfrutta i trigliceridi presenti nel tessuto adiposo. Il tasso metabolico aumenta perché si devono reintegrare le scorte di glicogeno, in altre parole si bruceranno calorie sia durante l’allenamento che nei giorni successivi, portando nel tempo a un aumento del metabolismo basale.

Come scegliere la bici da spinning professionale

Sul mercato sono disponibili molti modelli di spin bike, delle marche e prezzi più svariati. Quando si valuta l’acquisto di una bici da spinning, soprattutto se professionale, ci sono diversi fattori a cui prestare attenzione. Come prima cosa occorre tenere in considerazione il peso del volano, la ruota anteriore. l’importante è che in ogni caso il volano pesi almeno 18 kg per garantire uno scorrimento ottimale. La trasmissione può essere a cinghia o a catena: le spin bike professionali, a differenza di quelle da home fitness, hanno normalmente la trasmissione a catena in quanto più durevole nel tempo anche se più rumorosa rispetto alla trasmissione a cinghia.

Il pignone può essere a scatto fisso o a scatto libero. Il primo tipo si trova di solito nelle bici da spinning professionali e inizialmente può sembrare più complicato per chi è alle prime armi, dal momento che quando si interrompe la pedalata il volano si blocca bruscamente. Diversamente, con il pignone a scatto libero il volano continua a girare anche quando si interrompe la pedalata, esattamente come avviene per le comuni bici da strada. Infine, bisogna considerare il peso della macchina che deve essere piuttosto pesante, con un peso che va solitamente dai 45 ai 65 kg. Il peso è importante perché la bici da spinning professionale riceve uno sforzo maggiore rispetto alla cyclette, ad esempio perché talvolta capita che l’utente si alzi in piedi per simulare una salita, e una struttura solida e stabile è fondamentale.

Perché acquistarla?

Le bici da spinning nascono con lo scopo di riprodurre in maniera fedele l’attività ciclistica su strada e permettere agli atleti di allenarsi anche in presenza di condizioni atmosferiche avverse. Le spin bike professionali permettono infatti di riprodurre tutti i possibili percorsi che si possono trovare su strada, con le variazioni di inclinazione del terreno e le difficoltà dovute alle salite più impervie. L’allenamento sulla bici da spinning può addirittura essere più preciso grazie alla possibilità di osservare tutti i dati della seduta sulla console (km percorsi, calorie bruciate ecc.), si può così beneficiare di un riscontro accurato riguardo quanto fatto durante l’allenamento.

Copyright © 2023 TXFITNESS srl - P.IVA 03444210540