Manubri Professionali

L’allenamento con i pesi liberi è un must di molti workout: i manubri sono strumenti versatili che permettono di allenare in maniera efficace la parte superiore del corpo e non solo. Tapis Roulant Store è il negozio online dove troverete manubri professionali adatti a qualsiasi esigenza di allenamento. Per ulteriori informazioni sui prodotti presenti in catalogo o sulle modalità di consegna, potete contattarci ai nostri recapiti.

Mostra come Griglia Lista
Ordina per
Nordictrack Vault Specchio Fitness + 1 mese di abbonamento a iFit Family

Disponibile

-77% 3.499,00 € 799,00 €

53 elementi

per pagina

Tipi di manubri

Fissi

I manubri fissi sono composti da un pezzo unico che comprende l’impugnatura e i dischi dei pesi. Talvolta il corpo in plastica viene riempito con sabbia o pietrisco, in altri casi la struttura centrale è in ferro e viene rivestita in gomma.

Componibili

I manubri componibili presentano una barra in acciaio zigrinato mentre i dischi sono a parte e andranno montati alle estremità, dove vengono bloccati da una forcella. Si tratta della tipologia di manubri più usata nelle palestre, perché consente di personalizzare il proprio set di manubri senza acquistare tanti pezzi differenti. Possono diventare meno comodi nel momento in cui vengono caricati eccessivamente, perché rischiano di essere troppo sbilanciati.

Selezionabili

I manubri selezionabili hanno l’aspetto di piccoli bilancieri. È possibile selezionare il peso desiderato direttamente sulla superficie dell’attrezzo, senza dover perdere tempo tra una serie e l’altra per cambiare manualmente i dischi. Questo è un vantaggio non da poco rispetto ai manubri fissi, che inevitabilmente rallentano l’allenamento nei cambi veloci tra una serie e l’altra. Esistono due tipi di manubri selezionabili:

  • powerblock: manubri che includono il selettore nel singolo manubrio;
  • bowflex: al selettore viene agganciato un peso ospitato dalla base, liberando gli altri.

La principale differenza tra i manubri selezionabili e le altre tipologie è la praticità. I manubri selezionabili sono la prima scelta quando si punta a un allenamento professionale e diversificato, basato sul cambio rapido di pesi, soprattutto nel caso in cui si lavori a circuito.

Materiali e rivestimento

Uno dei materiali più utilizzati nell’ambito delle palestre è la ghisa, materiale modellabile in qualsiasi forma che non a caso trova impiego in numerosi settori. La ghisa, infatti, ha la capacità di ammortizzare le vibrazioni meccaniche ed è molto resistente. I manubri in ghisa vengono utilizzati soprattutto nei contesti professionali e meno nelle home gym, perché basta un piccolo urto per danneggiare pavimenti e/o mobilia. Talvolta i manubri in ghisa presentano il rivestimento in gomma, che aumentando l’attrito della presa incrementa anche il livello di sicurezza.

Perché allenarsi con i pesi liberi?

L’allenamento con i pesi liberi favorisce la coordinazione e la precisione. Quando svolgiamo un allenamento con le macchine isotoniche, queste ci accompagnano per tutta la durata del movimento, agevolandoci nel mantenimento della postura corretta. Questo non avviene nell’allenamento con pesi liberi, dove abbiamo maggiore libertà di movimento e siamo noi a dover correggere eventuali errori di postura, di conseguenza andiamo a migliorare la coordinazione motoria e muscolare. L’allenamento con i manubri, inoltre, assicura l’isolamento unilaterale: allenando un arto alla volta, si ha la possibilità di concentrarsi su gruppi muscolari specifici e anche di accorgersi e correggere eventuali asimmetrie fra lato destro e sinistro. Nell’allenamento con il bilanciere, invece, può succedere che nella fase di sollevamento l’arto più forte aiuti quello più debole, e quindi non emerge la forza di spinta diversa fra i due arti.

L’allenamento con manubri, con la sua libertà di movimento, coinvolge in maniera più massiccia anche i muscoli con ruolo di stabilizzatori. Sono diversi gli esercizi che si possono svolgere con i manubri per incrementare la forza e la potenza muscolare. Pensiamo alle classiche alzate laterali, l’esercizio di isolamento per i deltoidi laterali mediante l’abduzione di 90° dell’omero sul piano frontale. C’è poi la french press, l’esercizio che si svolge da sdraiati su panca con i piedi ben piantati a terra, i manubri si portano sopra la testa finché le braccia non raggiungono una posizione verticale. Senza dimenticare gli squat: per sollecitare in maniera efficace i glutei occorre accompagnare il movimento con i pesi, e l’utilizzo dei manubri può rivelarsi strategico per massimizzare l’efficacia dell’esercizio.

Copyright © 2023 TXFITNESS srl - P.IVA 03444210540